Rifatevi le orecchie

Fitzpleasure di Alt-J

Continuo con la raccolta della musica che ascolto più di frequente. Come lo scorso anno appunto le canzoni che mi ricordano momenti, o che mi piacciono giusto perché suonan bene. A metà tra suggerimenti e appunti, questo è un assaggio del mood degli ultimi 12 mesi.

The Black Keys

Confermati come i più sentiti, consumati e inseguiti dell’anno.

Edward Sharpe & The Magnetic Zeros

Un po’ perché assomigliano (a note) a Devendra Banhart, un po’ perché il cantante ha una storia fuori dal normalea me piacciono un sacco. Buona musica.

Alt-J

Conosciuti grazie ad un contatto via Facebook, o twitter non ricordo, mi son piaciuti subito. La mia preferita è “Taro“, ma nel loro album di esordio hanno tutte un mix di suono/voce incredibile. Hanno un’attenzione particolare per i video, almeno per quei tre ufficiali che si trovano.

Nuova fissa 😉

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...